Perché un premio

Nell’anno del proprio cinquantenario, Confcooperative Emilia Romagna desidera far emergere, valorizzare e diffondere iniziative di organizzazioni (cooperative, imprese sociali, associazioni, B-corp) che hanno saputo innovare prodotti, servizi e metodi facendo leva su una rivisitazione dei principi e valori cooperativi e mutualistici, per metterli al servizio di sfide contemporanee.

Il premio

In un mondo sempre più interconnesso, dove la possibilità  di programmare in anticipo le variabili che guideranno il posizionamento futuro è praticamente nulla, la capacità di innovare è direttamente proporzionale al grado di agilità  e alla capacità di attivare connessioni inattese. La competitività delle imprese si costruisce, infatti, sempre più conversando con l’esterno: con il territorio, con la comunità  di riferimento, con gli stakeholder.
Questo approccio open ai processi di innovazione si sta rapidamente diffondendo: assistiamo al moltiplicarsi di esperienze che contribuiscono al rafforzamento di un ecosistema fertile, dove le idee possono allearsi più facilmente con strutture e risorse per rispondere alle sfide emergenti.

Il Premio consentirà di:

Valorizzare le iniziative di open innovation di natura cooperativa realizzate nella Regione Emilia-Romagna

Contribuire a incrementare la visibilità e reputazione di tali iniziative e delle organizzazioni promotrici

Attivare meccanismi virtuosi di diffusione delle buone prassi in grado di stimolare ulteriore innovazione e creazione di nuove progettualità sul territorio

SCARICA IL BANDO

Clicca qui

PARTECIPA AL PREMIO

Clicca qui

Le categorie

Il Premio consiste in onorificenze, un riconoscimento in denaro di 1.000 € e azioni diffuse di storytelling volte ad amplificare la visibilità dei progetti vincitori su vari canali (video interviste personalizzate, articoli, eventi di networking)

Saranno premiate fino a un massimo di 9 iniziative, rappresentative di azioni concrete già realizzate o in corso di realizzazione, rientranti in una delle seguenti categorie:

Partnership per l’innovazione:

progetti che aggregano soggetti diversi, con competenze complementari e consentono ai promotori di entrare in nuovi mercati o innovare significativamente il proprio core business o la modalità  di produrre o generare efficienza interna;

Innovazione organizzativa

progetti che contribuiscono ad innovare la cultura organizzativa del promotore e a rafforzarne la capacità  di innovare e stare sul mercato con logiche imprenditoriali, valorizzando in modo non occasionale l’intelligenza collettiva interna all’organizzazione

La Giuria

paolo-venturi-fundraising

Paolo Venturi

Direttore di AICCON

DelBono

Flavio Del Bono

Direttore MUEC

a6Rc7Lau_400x400

Letizia Piangerelli

Progetto COOPUP IN

claudiopasini

Claudio Pasini

Segretario Generale Unioncamere
Emilia-Romagna

saveriocuoghi

Saverio Cuoghi

TEMPO Consulting,
I-CUBer

Promotori e Partner

Promotore:

Con il Patrocinio di:

In collaborazione con:

Supporto Tecnico:

Tel: 051-375210 coopin@confcooperative.it – CONFCOOPERATIVE EMILIAROMAGNA – C.F. 80063090379

Theme Design by Evoluzioni Web